Menù
Olio Motore

Olio Motore

Significato delle sigle e smaltimento

IL RUOLO DEL LUBRIFICANTE MOTORE

Sigle Olio motore

Affinché il motore funzioni bene, occorre evitare la sua usura prematura.
L'olio agisce dunque come lubrificante e come agente pulente.
Circola nel blocco motore, ingrassa le parti in movimento, diminuisce gli attriti e grazie al filtro dell'olio, le impurità non tornano nel motore (sarebbero abrasive).
Inoltre l'olio garantisce un ruolo meno conosciuto di "raffreddamento": aiuta il circuito di raffreddamento poiché è a contatto delle parti più calde. Circolando nel motore, permette di diminuire le punte di calore in posti strategici.
Infine, permette una certa tenuta al livello delle fasce (che fanno parte dei pistoni). Quando un'automobile fuma blu, è in realtà dell'olio che brucia...

I VARI OLI
Per svolgere bene il suo ruolo, occorre che le caratteristiche dell'olio siano ben definiti.

Esistono dunque vari oli:
monogradi : sono sempre più rari ed hanno soltanto un settore di utilizzo ridotto.
multigradi : sono più diffusi.
semi-sintetici : è un miscuglio di oli multigradi e di oli sintetici. È molto adattata per i motori turbo-diesel (ad iniezione indiretta come ad iniezione diretta).
sintetici : sono gli oli più efficienti ma anche più costosi. Ben adatti per motori spinti o una condotta sportiva o un utilizzo in condizioni difficili.

smaltimento olio motore

Le caratteristiche importanti di un olio sono la sua fluidità e la sua viscosità.

LE NOTAZIONI STANDARDIZZATE
Esistono norme perché l'utente possa scegliere correttamente il suo olio. In realtà, è spesso il produttore che raccomanda l'olio più efficace per il suo motore.
Queste norme garantiscono il funzionamento dell'olio in un'intervallo di temperatura precisa.
La sigla di cui si sente sempre parlare segue questa nomenclatura:
APE xx W yy
La normad APE (Association of Petroleum Engineers) è la più conosciuta. Questa rappresentazione è semplice:

Xx W rappresenta la fluidità dell'olio freddo. Più è piccolo, meglio l'olio lubrificherà il motore fin dai primi giri. W significa Winter, in inglese: Inverno.
yy rappresenta la viscosità dell'olio caldo. Più è elevato, più l'olio conserva la sua capacità di lubrificare il motore. Per una viscosità voluta, questo valore indica il range di temperatura d'utilizzo.

TABELLA

Si noti che l'ntervallo d'utilizzo di un olio sintetico è più grande degli altri. Sopporta quindi maggiori variazioni di temperatura senza perdere le sue proprietà.

GkAPI
Questa norma inventata dalla SAE (Society of Automobile Engineer) descrive la qualità dell'olio. Significa Americam Petroleum Institute. È composta da due lettere:
g è il riferimento per i motori diesel o benzina:'C'(commerciale) per i motori DIESEL,
'E'(economic) per i motori economici in combustibile.

k designa la qualità dell'olio,'A'èun olio di cattiva qualità,'D'un olio medio e'F'di buona qualità (per motore turbodiesel, il codice può andare fino a 'J'per i motori benzina).
Tuttavia, la categoria da A a D sono diventate obsolete.

Notare : per la benzina, la qualità'i'non esiste (il simbolo 'Si 'significa generalmente "sistema internazionale").

I CONSIGLI

Riciclo olio

NON OCCORRE GETTARE L'OLIO USATO NEL'AMBIENTE! Portarlo dai meccanici o nei centir specializzati per lo smaltimento.
Il cambio d'olio deve essere fatto regolarmente secondo il periodo definito dal produttore. Se non conoscete questo periodo, ecco alcuni periodi classici:
ogni 7500 km per vecchi "motori diesel" (< 1996),
ogni 10000 km per le vecchie automobili "benzina" (< 1996),
ogni 15000 km per le automobili "diesel" recenti ed ogni 20000 km per le automobili "benzina" recenti
ogni 20000 km per i motori HDI.

Il chilometraggio viene accorciato nelle condizioni difficili (urbane, tragitti brevi, condizioni climatiche).

Non occorre gettare l'olio utilizzato dal vostro motore: è una materia inquinante ed in generale, i meccanici la recuperano per riciclarla (l'energia è recuperata al momento della combustione degli oli usati, le materie inquinanti sono inoltre neutralizzate).
È preferibile cambiare il filtro olio ad ogni cambio su un veicolo vecchio come su un veicolo recente: questo filtro trattiene tutte le particelle che potrebbero usurare il motore.i. Tuttavia, i veicoli recenti utilizzano piuttosto olio sintetico mentre i veicoli vecchi assorbiranno meglio l'olio multigrado.
Cambio del Filtro dell'olio motore
Link ai siti ufficiali
Sae: http://www.sae.org
API: http://www.api.org

auto chilometri zero home page